Emanuele FIliberto ambasciatore di Pompei nel mondo

emanuelefiliberto_pompeiEmanuele Filiberto di Savoia nominato dal sindaco di Pompei Claudio D’Alessio ambasciatore della città vesuviana nel mondo. Il principe ereditario dovrà promuovere l’immagine della città nuova nel mondo, non quella degli scavi, ma la decisione è in ogni caso discutibile, trattandosi di un luogo famoso per il suo sito archeologico, scoperto da una famiglia reale storicamente incampatibile con quella del designato.
Mentre lui gioisce su twitter, il Corriere del Mezzogiorno propone un sondaggio online. Sui social network si è subito scatenata l’indignazione di molti napoletani per la scelta di un personaggio senza un vero legame col territorio ed erede di una dinastia che per molti non evoca alcuna buona sensazione.

3 thoughts on “Emanuele FIliberto ambasciatore di Pompei nel mondo

  1. Questa é una beffa. I posti in Italia sono dati a persone incompetenti e che non hanno Niente a che fare con il sito. Come fu il caso della conquista garibaldina Pompei fu affidata
    a Alessandro Dumas. Ma che cavolo centrano questi incompetenti con Pompei? Che qualifiche hanno? Antonio

  2. L’avrei affidato a jean-noel schifano o philippe daverio , un ruolo del genere . Non solo per la statura culturale, ma soprattutto simbolica…
    Evidentemente questo sindaco conosce poco di storia ….

  3. Dopo aver pubblicizzato per la Saclà i prodotti sottaceto, si è pensato di affidarsi allo stesso “cetrulo” per pubblicizzare il prodotto Pompei. Io me la prendo con chi gli ha affidato l’incarico, perché più incapace di lui e meritevole destinatario di assegno di accompagnamento.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...